Riccardo decise di nascere nell’anno 1984, nel mese di ottobre e nel giorno 17. Questa data è stata oggetto di varie discussioni nel corso della storia… non perché non fosse veritiera ma più che altro gli si ricordava spesso che il 17 nelle tradizioni locali è inteso come il numero della disgrazia. Ci credeva (perché non lo beccava mai al lotto!), ma poi cambiò idea. Si ritiene tuttora fortunato di essere nato nel Sud dell’Italia, a Poggiardo (una paese con poco più di 6000 abitanti). Ma in realtà qui ci è solo nato; ha sempre vissuto a Montesano Salentino (un tempo frazione ma oggi orgogliosamente comune autonomo che conta quasi 3000 anime). Qui ha trascorso la sua vita fino alla tenera età di 18 anni… prima la scuola materna, poi quella elementare, poi la scuola media, poi il liceo linguistico.

Dopo tutti questi impegni ha deciso di intraprendere la carriera universitaria a Lecce, nel suo capoluogo di provincia. Allora la settimana si divise tra le giornate che trascorreva nel suo alloggio (ogni tanto andava anche a lezione!) in città e le giornate in cui tornava in paese, la residenza di origine (di solito per il week-end e le vacanze). Si è laureato in Lingue e Letterature Straniere (triennale nel marzo 2007 e specialistica nel novembre 2009) ed in seguito, o per meglio dire quasi in contemporanea alla laurea specialistica, ha seguito un Master in Marketing Turistico e New Media. Si spiega così il trasferimento (per 4 mesi) a San Benedetto del Tronto. Di giorno seguiva le lezioni perché minacciato dalla sua stessa borsa di studio, di sera tressette, patatine, cornetti, birra, sky… e ritorno a casa con qualche chilo in più…

Adesso non si studia più… come lavoro la speranza è quella di abbandonare la divisa del cameriere, onorevolmente indossata per 9 cenoni di San Silvestro, consecutivi… e ancora non è finita! In realtà il cameriere era solo un’occupazione occasionale che permetteva parte del sostentamento agli studi, adesso invece è diventata la principale fonte di sostentamento. Dopo laurea e master ha cominciato a dare qualche lezione privata con risultati soddisfacenti: gli alunni sono sempre promossi senza alcun debito. E anche queste sono soddisfazioni!

Quasi dimenticavo che…

…nutre un profondo amore per il Milan!                                                         …è sposato da qualche tempo!

Brigate RossoNereIn Vacanza